Scuola Elementare “Cristofaro Colombo” Frattaminore (NA)
L’edificio progettato è posizionato nel centro del paese sul lotto precedentemente occupato dalla vecchia scuola “Cristofaro Colombo”. L’intervento proposto ha l’intento di realizzare un edificio polifunzionale: scuola elementare per due sezioni al piano terra ed al primo piano, con annessa palestra, utilizzabile come auditorium oltre l’attività scolastica con accesso indipendente, parcheggio comunale al piano -1 con accesso diretto dalla strada. La posizione scelta per l’edificazione della struttura, pur essendo a ridosso di due strade, in modo che l’edificio pubblico possa dialogare col tessuto urbano circostante, garantisce la perfetta separazione dei camminamenti pedonali ed il totale abbattimento delle barriere architettoniche, non ultimo si è dotato l’ingresso di un amplio pronao semicoperto munito di sedute divenendo luogo di incontro dei genitori che accompagnano ed aspettano i propri figli. L’edificio è concepito secondo i criteri della massima ecosostenibilità: le aule sono poste ad est per usufruire della migliore illuminazione naturale durante le ore di lezione, su ogni banco la luce proviene da sinistra ed è modulata da frangisole mobili. Lo spazio centrale della scuola, a doppia altezza, è dotato di lucernai apribili per garantire un’illuminazione zenitale ed un effetto camino che migliora la climatizzazione naturale della struttura. E’ previsto il riuso delle acque meteoriche per gli scarichi degli impianti igienici sanitari e per l’irrigazione. La copertura è predisposta per l’apposizione di impianto fotovoltaici, mediante pannelli in direzione sud- sudovest.
Dati Tecnici
Incarico: Consulenza per progettazione architettonica di massima ed esecutiva
Committenza: Pubblica
Partner: Ing. Antonio Pezzullo
Luogo: Comune di Frattaminore (NA)
Anno: 2010 (lavori in corso)