loader

Public

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Villa-Matilde-00.jpg

VILLA MATILDE

Allestimento di punto vendita e degustazione

Celloce (CE)

Siamo molto fieri di questo lavoro perché il fondatore di questa azienda ha il merito di aver fatto riscoprire uno dei vini più amati dagli Antichi Romani.

Grazie all'avvocato e produttore di vini napoletano Francesco Paolo Avallone è stata istituita una zona di produzione di vino DOC che si richiama alla tradizione, e al nome del Falerno antico, sotto il nome di Falerno del Massico.

Alla luce di quanto esposto, il progetto realizzato è stato pensato come un percorso museale dove i vini sono i veri protagonisti dell’esposizione.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/home_instagram_suola-colombo.jpg

Progettazione architettonica di massima ed esecutiva

Scuola Elementare “Cristoforo Colombo” Frattaminore (NA)

Partner: Ing. Antonio Pezzullo anno 2010

Il progetto prevede un edificio polifunzionale: scuola elementare per due sezioni al piano terra ed al primo piano; annessa palestra utilizzabile come auditorium oltre l’attività scolastica con accesso indipendente; parcheggio comunale al piano -1 con accesso diretto dalla strada.

La posizione scelta per la struttura è a ridosso di due strade, in modo che l’edificio pubblico possa dialogare col tessuto urbano circostante, al tempo stesso è garantita la perfetta separazione dei camminamenti pedonali ed il totale abbattimento delle barriere architettoniche, non ultimo si è dotato l’ingresso di un amplio pronao semicoperto munito di sedute affinchè sia luogo di incontro.

L’edificio è concepito secondo i criteri della massima ecosostenibilità: le aule sono poste ad est per usufruire della migliore illuminazione naturale, durante le ore di lezione, modulata da frangisole mobili. Lo spazio centrale della scuola, a doppia altezza, è dotato di lucernai apribili per garantire un’illuminazione zenitale ed un effetto camino che migliora la climatizzazione naturale della struttura. E’ previsto il riuso delle acque meteoriche per gli scarichi degli impianti igienici sanitari e per l’irrigazione. La copertura è predisposta per l’apposizione di impianto fotovoltaico in direzione sud- sudovest.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/marlen-00.jpg

Allestimento Showroom

Marlen Pens Showroom

Polo della Qualità Marcianise Caserta (ITALY)

Il progetto prevede un punto vendita diretta ed una attigua sala riunione. La ditta Marlen Pens è una splendida realtà italiana. Piccola azienda di design del settore della penna da collezione conosciuta in tutto il mondo.

La prima sala è stata concepita come un astuccio prezioso per i loro prodotti. La seconda sala, dedicata alle riunioni con i distributori esteri, è caratterizzata da un grande tavolo riunione e arredato con un mobile contenitore di tutta la loro piccola ma preziosa collezione.

Per la stessa ditta, negli anni, abbiamo curato vari progetti di espositori e supporti espositivi.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Coscia-tav-2-alleggerita-scaled.jpg

Allestimento boutique

COSCIA&COSCIA

Via Mazzini 44, Caserta (ITALY)

Nella centralissima via dello shopping a Caserta, all’interno di un palazzo storico, in solo due ambienti, di cui solo il primo su strada, si è realizzato lo showroom Coscia per la vendita di abiti ed accessori femminili.

Il progetto in sé presentava un’obbiettiva difficoltà legata all’esiguità degli spazi a disposizione, necessità di quanti più spazi espositivi possibili, di deposito, di visibilità esterna, il tutto aggravato dalla volontà di non voler rinunciare al rapporto con la preesistenza, due ambienti in muratura entrambi con soffitti voltati.
Si è deciso, quindi, di operare per sovrapposizioni formali e funzionali che comunque lasciassero intravedere quella che era la struttura preesistente.
Le murature, dove possibile, sono state lasciate a vista; il soppalco, schermato da vetri laccati in cui sono stati incastonati dei monitor, realizzato per ricavare zone di stoccaggio, non solo non si appoggia alla struttura preesistente ma anche lascia libera alla vista l’antica volta; il sistema porta d’ingresso vetrina è stato concepito come una cornice di un quadro che lascia a vista la facciata dell’edificio.

L’allestimento interno è costituito da pannellature e piani interamente in acciaio e vetro laccato, i supporti ed i fissaggi sono realizzati con inserti metallici realizzati al tornio come accessori di lusso di un abito prezioso.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Mostra-doltremare_.jpg

Allestimento espositivo

Padiglione 10 MOSTRA D’OLTREMARE “fieradellacasa” 2010

MOSTRA D’OLTREMARE, Napoli (ITALY)

L’allestimento del padiglione 10, commissionato da noti marchi del settore dell’arredamento campani, investe due spazi distinti della Mostra d’Oltremare.
Il progetto è stato concepito secondo due concetti dell’abitare a noi molto cari.
Nello spazio minore si è realizzata una cellula abitativa minima alimentata da energia alternativa e dotata di comandi domotici.

Il piccolo spazio interno, un “loft” di 75 mq, corredato da due piccoli spazi “outdoor” uno pubblico al servizio della zona giorno e l’altro privato a servizio della camera da letto, offre alla vista intriganti commistioni spaziali.
l’abitare è concepito in un continum spaziale, diviso da tre sottili setti, scandito da un modulo base che diviene pavimentazione “tatami” secondo i più comuni dettami dell’architettura organica e dei più tradizionali concetti dell’abitazione tradizionale giapponese.
Questa piccola cellula abitativa, in sé concepita come un luogo quasi meditativo, è stata dotata di vita propria applicando ad essa tutti i più moderni crismi della demotica.
Nello spazio più amplio si è invece realizzato un padiglione nel padiglione, riprendendo un concetto mai abbandonato nell’architettura di tutti i tempi “la casa a corte”.

Cinque spazi, schermati da un semplice modulo geometrico, ogni uno dotato da accesso indipendente, si affacciano in uno spazio comune, concettualmente all’aperto, in un intrigante gioco di in ed out.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Pierre-Home.jpg

Allestimento showroom

Pierre Home Interior

Marcianise, Caserta (ITALY)

Il lavoro svolto più che un allestimento vero è proprio è un intervento di “restyling”.
Stabilito il format progettuale, si è intervenuto con estrema leggerezza sugli spazi interni volti a loro vota ad ospitare i vari allestimenti provvisori caratterizzandoli soprattutto coi sistemi illuminanti.

Un intervento più caratterizzante è stato eseguito sugli esterni, negli spazi comuni e sulla scala interna.

Una continuità progettuale è stata perseguita attraverso l’utilizzo dei materiali:vetro laccato, metallo verniciato, resina per le pavimentazioni ed acciaio.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/DAniello-aversa.jpg

Allestimento showroom

D'Aniello Aversa

Aversa, Caserta (ITALY)

Il lavoro svolto più che un allestimento vero è proprio è un intervento di “restyling”.
Stabilito il format progettuale, si è intervenuto con estrema leggerezza sugli spazi interni volti a loro vota ad ospitare i vari allestimenti provvisori caratterizzandoli soprattutto coi sistemi illuminanti.

Un intervento più caratterizzante è stato eseguito sugli esterni, negli spazi comuni e sulla scala interna.

Una continuità progettuale è stata perseguita attraverso l’utilizzo dei materiali:vetro laccato, metallo verniciato, resina per le pavimentazioni ed acciaio.

en_USEnglish