loader

Housing

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/TNC-Gold-Suite.jpg

Gold tower hotel spa event

SUITE WELLNESS

Napoli (Italy)

Doveroso omaggio a Mies van der Rohe. Spazio pressochè quadrato, con pilastro centrale, risolto con l'utilizzo di sottili setti rivesti in gres. Gli ambienti sono diaframmati dall'impiego di pannelli scorrevoli in cristallo bronzato

Prestigiosa *suite wellness*, gli ospiti hanno a disposizione un'accogliente zona living, una singolare camera da letto e sopratutto un'invidiabile *private spa* munita di piscina idromassaggio ed hammam jacuzzi.

Per facilitare il soggiorno degli ospiti, la suite è domotizzata in modo che servizi ed ambientazioni luminose siano a portata di un clic.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/vairano-00.jpg

due residenze di campagna

la Nizza e la Savoia

Campania Felix

Queste abitazioni si trovano a poca distanza dallo storico luogo dell'incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II.

Sorgono su un lotto pianeggiante battuto dalla Tramontana. Ciò nonostante la terra da queste parti è generosa e dà buoni frutti. Da due granai in pietra si estendono dei cubi bianchi, il porticato in calcestruzzo frange il vento ed è punto di contatto tra le due abitazioni.

Protette dal vento, esposte a sud si sviluppano le zone giorno che terminano idealmente in due grossi camini in pietra.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Condominio-Landolfi.jpg

Lottizzazione Catauli

Parco Novelli

San Leucio Caserta (Italy)

A poca distanza dal settecentesco borgo di San Leucio, sorge quest'edificio. In una zona di recente edificazione ma che è sottoposta a vari vincoli da parte della Sovrintendenza. L'edificio offre soluzioni abitative in appartamenti. Sia l'estero che la distribuzione interna dell'edificio vive la dicotomia tra tradizionale e moderno. Il tetto a padiglione, i camini le superfici rivestite in mattone faccia a vista sono chiaro retaggio del passato.

Con esso dialoga l'uso del calcestruzzo anch'esso faccia a vista. Non c'è rottura tra antico e moderno, l'esterno è scandito dai volumi verticali in mattone intervallati dalle aperture, il tutto collegato orizzontalmente dai balconi e dal cornicione in calcestruzzo che lascia intravedere il tavolato delle cassaforme, Amplie fioriere lasciano arrampicare il verde ad ogni piano.

Tecnologicamente l'edificio è perfettamente ecosostenibile: è previsto il riuso dell'acqua piovana, il sistema di rivestimento delle pareti perimetrali ed il tetto ventilato garantiscono al fabbricato il minimo consumo energetico.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Casa-Marseglia.jpg

Casa unifamiliare

Vairano Patenora, Caserta (Italy)

A poca distanza dal settecentesco borgo di San Leucio, sorge quest'edificio. In una zona di recente edificazione ma che è sottoposta a vari vincoli da parte della Sovrintendenza. L'edificio offre soluzioni abitative in appartamenti. Sia l'estero che la distribuzione interna dell'edificio vive la dicotomia tra tradizionale e moderno. Il tetto a padiglione, i camini le superfici rivestite in mattone faccia a vista sono chiaro retaggio del passato.

Con esso dialoga l'uso del calcestruzzo anch'esso faccia a vista. Non c'è rottura tra antico e moderno, l'esterno è scandito dai volumi verticali in mattone intervallati dalle aperture, il tutto collegato orizzontalmente dai balconi e dal cornicione in calcestruzzo che lascia intravedere il tavolato delle cassaforme, Amplie fioriere lasciano arrampicare il verde ad ogni piano.

Tecnologicamente l'edificio è perfettamente ecosostenibile: è previsto il riuso dell'acqua piovana, il sistema di rivestimento delle pareti perimetrali ed il tetto ventilato garantiscono al fabbricato il minimo consumo energetico.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Casa-Cicatiello.jpg

Casa a Patio

Sant'Arpino, Caserta (Italy)

A poca distanza dal settecentesco borgo di San Leucio, sorge quest'edificio. In una zona di recente edificazione ma che è sottoposta a vari vincoli da parte della Sovrintendenza. L'edificio offre soluzioni abitative in appartamenti. Sia l'estero che la distribuzione interna dell'edificio vive la dicotomia tra tradizionale e moderno. Il tetto a padiglione, i camini le superfici rivestite in mattone faccia a vista sono chiaro retaggio del passato.

Con esso dialoga l'uso del calcestruzzo anch'esso faccia a vista. Non c'è rottura tra antico e moderno, l'esterno è scandito dai volumi verticali in mattone intervallati dalle aperture, il tutto collegato orizzontalmente dai balconi e dal cornicione in calcestruzzo che lascia intravedere il tavolato delle cassaforme, Amplie fioriere lasciano arrampicare il verde ad ogni piano.

Tecnologicamente l'edificio è perfettamente ecosostenibile: è previsto il riuso dell'acqua piovana, il sistema di rivestimento delle pareti perimetrali ed il tetto ventilato garantiscono al fabbricato il minimo consumo energetico.

//www.officinaarchitettura.it/wp-content/uploads/2020/10/Duplex-Cicatiello-2.jpg

Duplex

Sant'Arpino, Caserta (Italy)

...

....

....

it_ITItalian